chi siamo

tristeza ensemble

Tristeza Ensemble è una compagnia teatrale formata da Matteo Gatta e Viola Marietti. Il primo spettacolo, “AMORE”, è vincitore del bando di produzione #Pillole2018 di Teatro Studio Uno e Progetto Goldstein. “A.L.D.S.T.”, monologo scritto e interpretato da Viola Marietti, ha debuttato al Teatro Franco Parenti nel settembre 2021 facendo sold out alla sala AcomeA per cinque giorni consecutivi. E’ in fase di ideazione “Zhong-li – Breviario di situazioni in cui occorrerebbe avere qualche fondamento di Tao”, cabaret ironico simil-taoista in collaborazione con due ragazzi italo-cinesi.


matteo gatta

Matteo Gatta è ravennate dal ’96. Dopo 5 anni di laboratori teatrali “non-scuola” col Teatro delle Albe, appena diciottenne, viene selezionato da Luca Ronconi per la scuola del Piccolo Teatro di Milano. Si diploma nel 2017 con Uomini e No diretto da Carmelo Rifici. Nello stesso anno entra a far parte della compagnia Idiot Savant e recita ne Il Mercante di Venezia (2017) e nel Sogno di una notte di mezza estate (2018), entrambe regie di Filippo Renda. Nell’estate del 2019 è attore e guida del Purgatorio di Marco Martinelli ed Ermanna Montanari. Nel 2019 debutta AMORE, sua scrittura in cui è anche attore. E’ co-protagonista, con Lodo Guenzi e Jacopo Costantini, del film Est-Dittatura Last Minute, che ha aperto la 17esima edizione delle Giornate degli Autori al Festival del Cinema di Venezia 2020. Nel 2021 riceve il Premio Guglielmo Biraghi come miglior attore emergente all’interno della cornice dei Nastri D’Argento.


viola marietti

Viola Marietti nasce a Milano nel 1992. Dal 2014 al 2017 frequenta la Scuola del Piccolo, dove entra con Luca Ronconi e si diploma con il saggio “Uomini e no” per la regia di Carmelo Rifici. Collabora con Serena Sinigaglia come formatrice e come attrice, e inizia il percorso con la compagnia Tristeza Ensemble. Nel 2019 è in scena con “Elena” di Euripide per la regia di Davide Livermore e “Lisistrata” (Solenghi) al teatro Greco di Siracusa, dove vince un premio come migliore attrice emergente. Debutta nel settembre 2021 con "A.L.D.S.T.", monologo scritto e interpretato da lei al teatro Franco Parenti di Milano. Lo stesso anno è interprete del monologo “Chef” di Sabrina Mahfouz per la regia di Serena Sinigaglia.


dicono di noi